Chi sono

gaetanoGAETANO RUVOLO
INFO
— Associate Certified Coach (ACC) – ICF, International Coach Federation
–Inner Game™ Practitioner
— Area Leader Centro,
International Coach Federation Italia (2013-4)
— Master, Professional Coaching
School di Marina Osnaghi
— Coaching in italiano ed inglese
— Sapienza, Laurea Lingue e
Letterature Straniere
— Residente a Roma
— Lingue parlate: italiano, inglese

Sono Professional Business & Life Coach, con credenziali ACC – ICF, membro di ICF Italia, chapter italiano della più grande Federazione di Coach Professionisti del mondo (International Coach Federation).

Nel 2015 ho conseguito il diploma di Inner Game™ Practitioner, rilasciato personalmente da Timothy Gallwey, dopo aver seguito con successo il suo Inner Game™ Core Program.

Ho scelto di diventare Coach dopo tanti anni di lavoro come manager, dirigente ed executive nell’industria editoriale e dell’entertainment per integrare e portare a compimento le mie attitudini personali, gli interessi, le ricerche, le passioni che hanno guidato il mio sviluppo personale lungo il percorso della mia vita.
Gli ultimi anni di lavoro come General Manager di PlayStation italia hanno acuito il mio interesse ed attenzione alle relazioni e lo sviluppo delle risorse umane, che considero il capitale più vivo ed importante delle aziende ed organizzazioni in genere.
Nel Coaching ho trovato i valori di rispetto, ascolto, attenzione agli altri che hanno sempre caratterizzato le mie scelte, oltre a concretezza ed efficacia che rendono il Coaching il metodo d’elezione per affrontare con successo il cambiamento, promuovere consapevolezza e crescita .
Nell’esercizio della mia professione, regolata in Italia dalla Legge n. 4 del 14 gennaio 2013, mi adeguo agli standard ICF (International Coach Federation) rispondendo al codice etico promosso da ICF e garantendo le 11 competenze chiave di un coach professionista.
Per quanto riguarda le 11 competenze chiave di un coach professionista, ho trovato notevoli somiglianze con lo spirito e la pratica di alcune discipline orientali, quali la meditazione ed il Tai Ki Kun (Tai Chi Chuan), che pratico da molti anni con costanza e che mi hanno avvantaggiato nello sviluppo delle competenze quali lo stabilire un clima di fiducia, la presenza e l’attenzione nell’attivare la relazione di Coaching, l’ascolto attivo e la concentrazione verso ciò che dice e manifesta il Partner, tutte cose che servono a creare consapevolezza ed ispirare il cambiamento e che metto sempre a disposizione della crescita dei miei clienti.
A luglio 2013 ho pubblicato il mio primo romanzo: Kazim. Gli uomini del lunedì.